#sportelliaperti

Mandiamo in vacanza la violenza contro le donne.

Un titolo scanzonato per un tema così grave? Nessuno scandalo, ma un riferimento a Lo Stato Sociale, testimonial della campagna per gli sportelli antiviolenza Chiama ChiAma e al loro tormentone “Una vita in vacanza”. Lodo Guenzi e compagni fanno dell’accostamento tra ironia e impegno civile la loro cifra distintiva, e anche stavolta non si smentiscono mettendo la loro popolarità al servizio dell’associazione MondoDonna Onlus.

La raccolta fondi è l’obiettivo principale della campagna: tutti gli strumenti portano al sito www.chiamachiama.org, attraverso cui fare le donazioni. Ma #sportelliaperti vuole anche contribuire a sensibilizzare il pubblico, specie quello più giovane. Ed ecco spiegate le frasi teaser ideate per le t-shirt dei ragazzi de Lo Stato Sociale, che lanciano spunti di riflessione sul sito e sui social.

Rassegna stampa:
Il Resto del Carlino (Cronaca di Bologna, 22/11)
La Repubblica (Cronaca di Bologna, 22/11)
bologna.repubblica.it
Rai 3 (TGR 21/11, edizone 19:30)
corrieredibologna.it (articolo)
corrieredibologna.it (video)
Redattore Sociale (agenzia Dire)
bolognatoday.it
UniBo InCronaca
Radio Città Fujiko
Radio Nettuno (intervista)